10.04.2013. ANSA

Arriva 'eSecurity': Ict con mappe rischio

Un nuovo sistema Ict di raccolta dati sul crimine, il disordine sociale e i livelli di insicurezza percepita dai cittadini.

Il progetto, denominato 'eSecurity' punta a prevenire fenomeni di criminalità e gestire la sicurezza in ambito urbano e sarà testato per la prima volta in Europa a Trento. E' un software georiferito che incrocia e organizza vecchi e nuovi dati per elaborare le mappe del rischio in citta'. Il progetto vede coinvolti Università, Questura, Fondazione Bruno Kessler e Comune.