eSecurity sui media

11.04.2013. ANSA

Ateneo e Polizia Trento per 'eSecurity'

'Un progetto esemplare per l'internazionalita', la collaborazione col territorio e perche' interdisciplinare''. Cosi' Daria De Pretis, rettore dell'Universita' di Trento, ha presentato il progetto eSecurity, di gestione dei dati per la prevenzione della criminalita'.

11.04.2013. TRENTINO

Arriva il «software» che prevede i delitti

Un software in grado di predire i delitti e prevenire la criminalità, per migliorare la sicurezza e la fiducia dei cittadini.

11.04.2013. CORRIERE DEL TRENTINO

ICT e dati incrociati, ecco la mappa del crimine

Prevedere un crimine prima che accada è il sogno di tutti i criminologi. Sogno che ora è più vicino alla realtà grazie alla tecnologia Ict.

11.04.2013. L'ADIGE

Dati incrociati contro la delinquenza

Accadeva nel film «Minority Report» ma ora può accadere anche Trento. Nella pellicola diretta da Steven Spielberg la polizia di Washington riusciva a prevedere i crimini prima che fossero commessi e ad arrestare i «colpevoli», basandosi sulle premonizioni di individui con poteri di precognizione.

11.04.2013. TG LEONARDO RAI3

Polizia predittiva

Mappe e modelli metematici predittivi per aiutare la polizia a presidiare il territorio. A Trento un progetto pilota unico in Italia. Un solo precedente in California. [...]

10.04.2013. LA STAMPA

Polizia, arriva “eSecurity”. La prevenzione dei crimini

Arriva “eSecurity”, il progetto pilota a livello nazionale finanziato con 448 mila euro dalla Ue che consentirà di disporre di innovativi strumenti digitali per la prevenzione del crimine.

10.04.2013. CONTROCAMPUS

“eSecurity” una ricerca per prevenire il crimine

È possibile ottenere grazie alla ricerca e alla tecnologia elementi utili a prevedere il verificarsi di un crimine prima che avvenga, è possibile prevenire il crimine?

10.04.2013. CORRIERE DELLE COMUNICAZIONI

eSecurity, a Trento la mappa digitale del crimine

Arriva a Trento "eSecurity", il progetto pilota a livello nazionale finanziato con 448 mila euro dalla Ue che consentirà di disporre di innovativi strumenti digitali per la prevenzione del crimine.

10.04.2013. TRENTINO IN BLU

Più sicurezza in città grazie alle nuove tecnologie

Le nuove tecnologie possono aiutare le forze dell'ordine egli amministratori pubblici per migliorare sensibilmente la sicurezza dellecittà.

10.04.2013. TG RTTR

Il progetto eSecurity

Il progetto eSecurity al TG di RTTR delle ore 19.00 (min. 4.06).

10.04.2013. TGR RAI 3

Al via il progetto eSecurity

Il progetto eSecurity al TGR di Rai Tre delle ore 19.00 (min. 9.50).

10.04.2013. AGI

Sicurezza: polizia, arriva e-security per prevenzione crimini

Arriva "eSecurity", il progetto pilota a livello nazionale finanziato con 448 mila euro dalla Ue che consentira' di disporre di innovativi strumenti digitali per la prevenzione del crimine.

10.04.2013. ANSA

Arriva 'eSecurity': Ict con mappe rischio

Un nuovo sistema Ict di raccolta dati sul crimine, il disordine sociale e i livelli di insicurezza percepita dai cittadini.

10.04.2013. POLIZIA DI STATO

Trento: parte il test per prevedere i reati

Prevedere i reati e aiutare le forze dell'ordine a gestire disordine e insicurezza in città: è quanto si propone il progetto eSecurity, ideato dal centro di ricerca eCrime della facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli studi di Trento e dalla questura di Trento e realizzato in collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler e il comune di Trento, con il finanziamento dell'Unione europea.

06.04.2013. LA REPUBBLICA

Minority Report arriva in Italia

Oggi la polizia predittiva non è più fantascienza grazie a un software che utilizza una serie di sofisticati algoritmi sarà possibile infatti prevedere statisticamente dove, come e quando si verificherà un reato.

Pagina 4 di 4